A Fabio e Giuseppe regaliamo aerei di carta. Riciclata, naturalmente

24 08 2007

sconosciuto.gif

Il Gorilla ha scritto. Noi pubblichiamo.

Mi viene da grattarmi la pancia. Questa vicenda dell’Aeroporto di Ampugnano è veramente ridicola. In tutta Europa si sceglie di diminuire gli scali aerei a causa del forte inquinamento che producono ed invece nella nostra Siena, si vuole l’aeroporto sotto casa. Ma non solo: scopriamo che Fabio Ceccherini – presidente dell’Ente Inutile Provincia – e Giuseppe Mussari – presidente della Banca Monte dei Paschi di Siena – nonostante abbiano trascorso l’infanzia lontano – uno a Poggibonsi, l’altro a Catanzaro – hanno coltivato il medesimo sogno: quello di fare i piloti di aereo! Chi di noi appena lasciato il cavallo a dondolo non ha sognato di fare lavori strani: io stesso ricordo, che volevo fare l’agente segreto. Fabio e Giuseppe, invece sognavano gli aerei e con la punta del naso rivolta all’insù guardavano le strisce bianche lasciate dagli aerei nei cieli azzurri di Toscana e Calabria pensando a quando sarebbe toccato a loro. Poi si cresce, i sogni passano e si sceglie di fare lavori diversi…Il nostro Fabio diviene politico ed il nostro Giuseppe banchiere. “Se gli aerei non possiamo pilotarli, almeno però, li vogliamo vedere da vicino”si devono essere detti una sera a cena sorseggiando del buon brunello: d’altronde anche il loro ex amico più grande Gigi, sognava gli aerei ed aveva aiutato a costruire a Siena, su un luogo di pregevole valore ambientale ed artistico ad Ampugnano, un piccolo aeroporto. In questi anni più che un aeroporto è stato un buco nero dove vagonate di lire, ed oggi di euri sono scomparse nel vuoto. Ma ora si fa sul serio: dalle colonne de “Il sole 24 ore” si viene a sapere che la Banca, che a Siena è solo una, pensa a 4 milioni di passeggeri entro il 2020… insomma una piccola Malpensa tra i cipressi della nostra provincia. Si sa, non c’è cosa peggiore che i traumi vissuti durante l’infanzia… Ed ora è tutto pronto compresi i denari – per iniziare 80 milioni di Euri – di un fondo investimento privato(??) dal nome futuribile Galaxy che in giro per l’Europa ha costruito grandi opere.

Sembra proprio che Fabio e Giuseppe saranno accontentati. Il loro sogno potrebbe diventare realtà. Ma hanno dimenticato l’ostinazione di alcuni cittadini e cittadine che proprio non ci stanno. Molti di questi da piccoli sognavano di fare i piloti d’aerei. Oggi fanno lavori normali e dell’infanzia gli è rimasta solo la voglia di sognare e la forza dell’utopia. E oggi sognano e lottano per un mondo più sano. Sono strani e diversi. Si sono organizzati in comitato contro l’aeroporto di Ampugnano. A loro consiglio di regalare a Fabio e Giuseppe aerei di carta- possibilmente riciclata – e di stare tranquilli. Poteva andare peggio: se i nostri due da piccoli volevano fare gli astronauti oggi ad Ampugnano avremmo avuto una grande Cape Canaveral

Uh uh ahhha uhhh ahahhahahaaa

Il GORILLA

 

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: